E’ stato venerdì 13 l’attentato
l’uomo con le sue credenze l’ha causato
glielo ha fatto fare un santo
una pallottola nell’aria,  una lacrima di pianto.
L’uomo un altro uomo ha ucciso
e ha tolto dal mondo un altro sorriso
e noi non ci chidiamo mai perché.
L’uomo ha imparato a usare violenza
e non fratellanza.
E questo non deve trasmettere paura che ci accada
e pena ma coraggio di dare fine a questo cannibalismo.

Scritta da una bambina di 4A